Dal 26 al 29 ottobre 2018, la sala Margana in piazza Margana 41, Roma, presenta una prestigiosa rassegna delle ultime opere del Maestro Khasiev.

Gli acquerelli di questo artista russo si presentano come raffinati e preziosi oggetti senza tempo.

La sua è una pittura antica che trae origine dalla grande tradizione acquerellistica dei maestri inglesi ed italiani, ma nel contempo moderna, perché nel modo di dipingere è talmente personale da risultare innovativa.

Una festa per gli occhi. Altrimenti non si potrebbero definire le sue pitture che rivelano lo stato di grazia di un pittore giunto all’apice della sua esperienza artistica.

Nella pittura di Khasiev c’è molta poesia. Poesia dei luoghi, poesia dei colori. Il sapientissimo taglio delle composizioni, siano esse di scorci urbani o di vedute di paese, ci invita quasi ad entrare all’interno dei suoi quadri, dove si può tranquillamente passeggiare, o, se si preferisce, restare seduti ad ammirare il panorama.